DMT - Metodo in chiave simbolica

Paola de Vera d’Aragona

Paola de Vera d’Aragona proviene dal mondo della Danza Classica: ha poi studiato il Metodo Graham e la Jazz Dance Metodo Luigi negli USA mentre ha perfezionato la Tecnica Limon a Parigi.
Ha danzato in Italia e a Parigi con il Groupe International des 8 e negli USA con Lucinda Childs. Negli anni di Parigi ha conosciuto l’Expression Primitive di Herns Duplan e ha collaborato con France Schott-Billman con cui ha firmato un numero monografico di Riza Scienze dal titolo: Il ritmo, la via del tuo benessere.

Ha collaborato con la Scuola Mudra di M. Bejart curando la parte di Improvvisazione Creativa per accesso candidati.

È DMT (Dance/Movement Therapist), socio APID (Associazione Italiana di Danzamovimento Terapia) e Supervisore.

Negli anni 80 ha elaborato la Tecnica della Dance/Movement Therapy in Chiave Simbolica® con applicazione alla Medicina Psicosomatica. L’impostazione psicosomatica esprime il rapporto tra corpo, movimento, spazio e ritmo alla luce della visione simbolica.

Nel 1980 presenta ad un Simposio Internazionale (Eupsyca) il primo lavoro conosciuto in letteratura su DMT e Cancro.

Autrice di 4 lavori monografici sulla DMT e di innumerevoli articoli sulla pratica clinica, ha collaborato in numerosi libri sulla DMT ed ha al suo attivo la pubblicazione in Italia ed all’estero di circa 50 Casi Clinici.

È co-autrice di una Scheda di Lettura del Corpo e del Movimento. Vive e lavora a Milano dove dirige la Sezione Attività Corporee dell’Istituto Riza di Medicina Psicosomatica ed è Consigliere della SIMP (Società Italiana di Medicina Psicosomatica)

aragona